4 dicembre 2017

Fare, meglio

Quello che ci è richiesto oggi, da un mondo che cambia velocemente, è trovare soluzioni concrete che portino la Lombardia a confrontarsi alla pari con le grandi regioni d’Europa, non a farsi bella nella comparazione con quelle più arretrate. Non basta che Milano vada di corsa. Se la partita è con le grandi regioni metropolitane d’Europa, non basta il successo …

Continua a leggere
4 dicembre 2017

Medicina di territorio

La Sanità lombarda può vantare aspetti di grande qualità: ad esempio ottimi ospedali di cui è giusto andare orgogliosi. Gli ospedali sono il luogo giusto per curare soprattutto, con adeguate capacità e tecnologie, gli episodi più acuti delle malattie. Ma se usciamo da questa dimensione, scopriamo che in terra lombarda manca qualcosa. In Emilia-Romagna, nel Veneto, in Toscana, in Piemonte, …

Continua a leggere
4 dicembre 2017

Immigrazione, legalità, sicurezza

Sull’immigrazione la Regione Lombardia ha dato il peggio di sé, nessuna regia, nessun aiuto ai Comuni. Anzi: quelli che si sono fatti carico dell’accoglienza sono stati lasciati completamente soli o addirittura ostacolati. La politica della destra del resto è chiara: più caos, più affanno, più apprensione c’è, meglio è. Per questo si strilla all’invasione, anche adesso che i flussi sono …

Continua a leggere
4 dicembre 2017

Laicità e legalità

Le istituzioni devono essere laiche, aperte alle istanze di tutti i cittadini. Non possono essere di parte o piegate a interessi di parte. Laicità di una Regione vuol dire trattare tutti i cittadini in modo uguale, rispettando i diversi orientamenti religiosi o culturali, e non violentandoli ad uso elettorale. Non dobbiamo più vedere – e non vedremo più – scritte …

Continua a leggere
4 dicembre 2017

Lavoro, giovani, donne, natalità

In media il rapporto tra popolazione attiva femminile e maschile è in Lombardia dell’80%. Se fossimo uno Stato saremmo il fanalino di coda, avanti solo all’Italia e alla Grecia. Francia e Germania sono al 90%. Nei Paesi del Nord Europa non ci sono praticamente differenze. Tante, troppe donne lombarde sono lontane dal mondo del lavoro, e non per propria scelta. …

Continua a leggere
4 dicembre 2017

Ambiente

Abbiamo due tristi primati. Viviamo nella regione più inquinata d’Italia e nella regione con più alto consumo di suolo. Da questa consapevolezza, che credo sia ignota alla maggior parte delle persone, dobbiamo sviluppare concrete politiche che coniughino ambiente e sviluppo, crescita e qualità della vita. Siamo prigionieri delle polveri sottili. La loro concentrazione in Lombardia è pari solo a quella …

Continua a leggere
4 dicembre 2017

Le infrastrutture

La competitività dei nostri territori dipende anche dall’efficienza delle infrastrutture, dalla qualità dei collegamenti e dal livello di sostenibilità ambientale che siamo in grado di assicurare. Ed è evidente che le scelte che riguardano la mobilità riguardano, moltissimo, la qualità dell’ambiente in cui viviamo e in generale la qualità delle nostre vite. Su questo siamo in ritardo. Siamo una regione …

Continua a leggere
4 dicembre 2017

Il lavoro ai giovani: formazione professionale e stages

Tre cose su formazione e lavoro per i giovani. La prima riguarda il rapporto tra formazione e territorio, perché noi dei territori non ci dimenticheremo. Organizzeremo l’istruzione e la formazione professionale secondo Reti Formative di Filiera, fondate sulla vocazione produttiva dei territori. Lavoreremo per aprire e moltiplicare la rete degli Istituti tecnici superiori, pensati e gestiti con le imprese, sul …

Continua a leggere
4 dicembre 2017

Il nostro futuro

Il nostro obiettivo prioritario è lo sviluppo che tiene insieme efficienza ed inclusione, crescita e coesione sociale. Vogliamo una regione all’avanguardia nella formazione, nella ricerca, nell’innovazione, una Lombardia che con le sue imprese competa e vinca sui mercati, una Lombardia che cresca e cresca tutta, non solo a Milano ma anche nei territori. Una Lombardia in cui riparta finalmente l’ascensore …

Continua a leggere
12 novembre 2017

Cure dentistiche gratis per chi ne ha bisogno

Cure dentistiche gratis per i bambini e per i cittadini lombardi che non se le possono permettere: si può fare e lo faremo! Anche in Lombardia il 90% dei cittadini paga le cure dentistiche di tasca propria. Andare dal dentista (privato) diventa quindi per molti un grave sacrificio economico. C’è chi si rivolge a dentisti non qualificati, chi va all’estero, …

Continua a leggere